Whistleblowing

In conformità a quanto previsto dal Decreto legislativo n. 24 del 10 marzo 2023 (c.d.: “Decreto Whistleblowing”), la nostra azienda ha istituito il canale whistleblowing, che consente ai lavoratori di segnalare, in modo sicuro e confidenziale, eventuali violazioni del diritto dell’Unione Europea o della legge nazionale, che ledono l’integrità dell’azienda.
Le segnalazioni sono trattate da un apposito ufficio dedicato (in seguito “Gestore delle Segnalazioni”). L’ufficio ha il compito di valutare la fondatezza delle segnalazioni e di adottare le misure necessarie per la tutela dei diritti dei lavoratori e dell’integrità dell’azienda.
L’azienda garantisce la riservatezza dell’identità della persona che effettua la segnalazione. Il Gestore delle segnalazioni può divulgare l’identità della persona segnalante solo nei seguenti casi:

  • Se la persona segnalante lo ha espressamente autorizzato;
  • Se la divulgazione è necessaria per tutelare i diritti dei lavoratori o dell’integrità dell’azienda.

L’azienda si impegna a non adottare alcuna misura di ritorsione nei confronti dei lavoratori che effettuano
segnalazioni in conformità al presente accordo. Le misure di ritorsione sono considerate discriminatorie e sono sanzionabili ai sensi della legge.
Il canale whistleblowing è accessibile cliccando sul tasto di seguito indicato:

La procedura e l’informativa sono visionabili cliccando sul tasto di seguito indicato:

AZF_0204

PREMIO INDUSTRIA FELIX

Una nuova giornata di emozioni per la nostra azienda, con la premiazione ad Acaya (Lecce) il 29 giugno 2023 come “Migliore impresa dei settori logistica e trasporti per #performance gestionale e #affidabilità finanziaria Cerved“.

premio 2

Eni Supply Chain Award 2022

Una giornata speciale per tutti noi, quella di Giovedi 26 Gennaio a San Donato Milanese (MI), dove siamo stati premiati per la categoria #transport ai Supply Chain Award 2022 del gruppo Eni. Un segno tangibile di quello che stiamo facendo e continueremo a fare nei prossimi anni per i nostri partner commerciali, ma soprattutto per la #sostenibilità e l’#ambiente. Nel 2022, abbiamo risparmiato circa 8.000 Tonnellate di #co2 e 390 camion sono stati movimentati ricorrendo al trasporto #intermodale  La nostra flotta è stata rinnovata con soli camion #Euro6 e carrelli elevatori #fullelectric. Next step? Incrementare di un ulteriore 10% il trasporto intermodale nel 2023.

DJI_0365-1024x401

Cascione acquista un suolo a IT72 Brindisi

Nel 2014, la Cascione acquista un suolo a IT72 Brindisi, dove realizza una piattaforma logistica.

La sede di Brindisi svolge attività di logistica e facchinaggio, deposito di prodotti sfusi e merce palettizzata e si estende su  50.000 metri quadrati e conta due capannoni per complessivi  4.000 metri quadrati La  sede dispone anche di un impianto di lavaggio cisterne certificato EFTCO/SQAS.

cisterna liquidi

Cascione acquista un suolo a IT29 Piacenza

Nel 2009, la Cascione acquista un suolo a IT29 Piacenza, dove realizza una piattaforma logistica. La sede è situata nei pressi dell’uscita dell’autostrada di Piacenza sud e ricopre una superficie di 30.000 metri quadrati.